Quello che più mi preme in questo momento storico
è opporre RESISTENZA a questa cultura mediatica e capitalistica a cui ci vogliono assuefare!
LEGALIZZIAMO LA LIBERTA'!!! CIELI LIBERI! TERRA LIBERA! MARE LIBERO! COSI SIA!! COSI' E'!
#ORA UP! QUESTA E' UNA CHIARA SPERANZA!

QUESTO BLOG VUOLE ESSERE UN ATTO DI RESISTENZA ARTISTICA A QUESTA GUERRA SILENZIOSA FATTA DI INFORMAZIONI FAKE CHE CREANO REALTA' FAKE

LA VERITA' PRIMA DI OGNI ALTRA COSA IN QUESTO REGNO

"L'essere umano è un sistema di informazione e di conseguenza può essere guarito attraverso informazioni"
Erich Körbler

lunedì 3 febbraio 2014

NASA: GLI ESPERIMENTI CHE HANNO FATTO IMPAZZIRE IL CLIMA SULLA TERRA

di   Gianni Lannes


A parte le esplosioni nucleari, c'è  un capitolo sconosciuto ai non addetti ai lavori, sui danni inferti dall'uomo in divisa e camice bianco a Gaia. Esatto: geoingegneria ambientale. Vale a dire, veleni tossici come il bario, iniettati prima nella magnetosfera, poi nella ionosfera ed infine, ogni giorno ad appena 1.000 metri d'altitudine, direttamente sui centri abitati delle nazioni sotto il controllo di Washington, come nel caso certificato dell'Italia priva di sovranità da 70 anni (alla voce trattato corto di Cassibile del 1943 e trattato di Parigi risalente al 1947).

Il primo test targato United States of America - all'epoca segreto, attualmente ancora ignoto alla popolazione interessata usata come cavia - è stato realizzato in Sardegna a partire dal 1963, propriamente da Nasa e Max Planck Institute. 

Da allora le sperimentazioni più o meno segrete procedono alacremente, grazie alla tacita connivenza di governi eterodiretti, come nel caso dell'Italia.


Non a caso gli Stati Uniti d'America non hanno aderito al Protocollo di Kyoto (un trattato internazionale relativo al  riscaldamento globale sottoscritto a Kyoto l'11 dicembre 1997 da più di 180 Paesi in occasione della Conferenza COP3 della Convenzione quadro delle Nazioni Unite (UNFCCC). Il trattato è entrato in vigore il 16 febbraio 2005, dopo la ratifica anche della Russia.

L'attività di aerosolterapia bellica è un crimine contro l'umanità: si tratta di una guerra ambientale non convenzionale (che usa le insospettabili forze della Natura contro gli esseri umani) vietata dalla Convenzione internazionale Enmod del 1978, dal Trattato di Parigi del 1993 e dalla Convenzione europea di Aarhus, ratificata in  Italia nel 2001dalla legge 108.
Segui "SU LA TESTA !" DEL grande GIANNI LANNES 


Nessun commento:

Posta un commento

PE LA MAIELL !

PE LA MAIELL !
LA MIA MAIELLA : REGINA MAESTOSA DELLA MIA TERRA !!! URLA STOP scie chimiche!!! Vasto (CH) Abruzzo Italia Europa Mondo 14 gennaio 2014 ore 15.00