Quello che più mi preme in questo momento storico
è opporre RESISTENZA a questa cultura mediatica e capitalistica a cui ci vogliono assuefare!
LEGALIZZIAMO LA LIBERTA'!!! CIELI LIBERI! TERRA LIBERA! MARE LIBERO! COSI SIA!! COSI' E'!
#ORA UP! QUESTA E' UNA CHIARA SPERANZA!

QUESTO BLOG VUOLE ESSERE UN ATTO DI RESISTENZA ARTISTICA A QUESTA GUERRA SILENZIOSA FATTA DI INFORMAZIONI FAKE CHE CREANO REALTA' FAKE

LA VERITA' PRIMA DI OGNI ALTRA COSA IN QUESTO REGNO

"L'essere umano è un sistema di informazione e di conseguenza può essere guarito attraverso informazioni"
Erich Körbler

domenica 8 marzo 2015

La geoingegneria clandestina alias scie chimiche : Facciamo chiarezza su questa tematica, molto discussa negli ultimi tempi

Quanti di voi hanno sentito mai parlare di geoingegneria clandestina, di scie chimiche, del progetto HAARP? Non molti, ma ultimamente il dibattito sta spopolando sul web e in particolare su Facebook.
L’argomento viene immediatamente associato al “complottismo“: chiunque ne parli è un sostenitore della Teoria del Complotto. Ciò vale a dire che appena faremo una domanda a qualche ente ufficiale, ad una testata giornalistica, ad un servizio di previsioni meteo, la risposta sarà ben chiara: è tutto FALSO.
Come mai? Evidentemente hanno numerose prove, ed è certo e sicuro che non esistano la geoingegneria clandestina, le scie chimiche e tutto il resto. Oppure no? Fermiamoci un momento: cos’è la geoingegneria clandestina, cosa sono le chemtrails (termine inglese della parola scie chimiche), cos’è il progetto HAARP?  HAARP sta per High Frequency Active Auroral Research Program. Per capire meglio in cosa consiste il progetto, vi invitiamo a leggere l’articolo proposto da ScieChimiche.org qui.
Vista aerea dell'impianto HAARP geoingegneria clandestina
Vista aerea dell’impianto HAARP – Wikipedia
In poche parole la geoingegneria illegale consisterebbe nell’uso delle antenne del progetto HAARP e nell’irrorazione di sostanze chimiche dagli aerei. Secondo le fonti ufficiali e gli eroi che proteggono la società dalle bufale, si tratterebbe soltanto di vapore acqueo. Avete mai fatto caso alle scie che rilasciano gli aerei, a volte, nel cielo?
Molte persone sostengono che, fino a qualche anno fa, non si erano mai viste. Queste scie spesso si dissolvono in pochi secondi, ma alcune volte persistono nel cielo, anche per molti minuti. Allora sono scie di condensa o chimiche? Le contrails, o scie di condensazione, sono un fenomeno raro che può avvenire solo con questi determinati parametri: quota superiore agli 8000 m, umidità relativa vicina al 70%, temperatura inferiore ai -40°C.
Foto antenne progetto HAARP geoingegneria clandestina
Foto antenne HAARP
Ma gli aerei che rilasciano scie sono ad altitudine non superiore ai 4000 m e le scie compaiono anche quando l’umidità relativa non è vicina al 70% e la temperatura non è inferiore ai -40°C. Com’è possibile? Ogni giorno sopra le nostre teste passano aerei che rilasciano scie, e quindi non sono di condensa! Allora il nostro Governo ci ha nascosto tutto questo per anni? Irrorano ogni giorno sostanze chimiche nei nostri cieli, a nostra insaputa!

http://againsthesystem.altervista.org/geoingegneria-clandestina-facciamo-chiarezza/

Nessun commento:

Posta un commento

PE LA MAIELL !

PE LA MAIELL !
LA MIA MAIELLA : REGINA MAESTOSA DELLA MIA TERRA !!! URLA STOP scie chimiche!!! Vasto (CH) Abruzzo Italia Europa Mondo 14 gennaio 2014 ore 15.00