Quello che più mi preme in questo momento storico
è opporre RESISTENZA a questa cultura mediatica e capitalistica a cui ci vogliono assuefare!
LEGALIZZIAMO LA LIBERTA'!!! CIELI LIBERI! TERRA LIBERA! MARE LIBERO! COSI SIA!! COSI' E'!
#ORA UP! QUESTA E' UNA CHIARA SPERANZA!

QUESTO BLOG VUOLE ESSERE UN ATTO DI RESISTENZA ARTISTICA A QUESTA GUERRA SILENZIOSA FATTA DI INFORMAZIONI FAKE CHE CREANO REALTA' FAKE

LA VERITA' PRIMA DI OGNI ALTRA COSA IN QUESTO REGNO

"L'essere umano è un sistema di informazione e di conseguenza può essere guarito attraverso informazioni"
Erich Körbler

lunedì 17 novembre 2014

Scie chimiche, eppur la Regione Toscana si muove

Con la sorpresa di tutti gli scettici, ieri i rappresentanti di tutti i gruppi consiliari hanno partecipato a un incontro di approfondimento in merito alle cosiddette scie chimiche. E chi è entrato sorridendo è uscito un po’ più preoccupato. Ecco i documenti che sono stati messi a disposizione dei consiglieri regionali.

scie chimiche toscana
Contro ogni pronostico, dopo le risatine e le attestazioni di scetticismo che avevano accolto la mozione sulle scie chimiche presentata da Gabriele Chiurli (Democrazia Diretta), ieri i rappresentati di tutti i gruppi politici della Regione Toscana hanno partecipato a un incontro di approfondimento in merito proprio alle scie chimiche, organizzato dallo stesso Chiurli. Che l’aria stia cambiando in Toscana?
Fin qui è stato difficile, anzi difficilissimo, smuovere le acque, soprattutto all’interno delle Istituzioni. Lo dimostrano ledecine di interrogazioni sulle scie chimiche lasciate dagli aerei presentate da decine di politici (parlamentari, europarlamentari, consiglieri regionali, ecc.) e rimaste lettera morta.
La mozione presentata dal consigliere regionale Chiurli ha avuto maggior fortuna, almeno fin qui.
In vista della discussione in Aula, lo stesso Chiurli ha organizzato un incontro di approfondimento. Partecipanti: i rappresentanti dell’Associazione No Geoingegneria (che hanno sollecitato la mozione) e i consiglieri regionali. A sorpresa, quasi ogni gruppo ha mandato un rappresentante a fare domande, ascoltare spiegazioni, prendere visione dei documenti messi a disposizione dall’Associazione.
Analisi, atti ufficiali, controanalisi, materiale fotografico e video, di cui vi forniamo una sintesi qui (scarica il fascicolo).
Abbastanza per incuriosire prima e preoccupare poi anche i più scettici tra i consiglieri. Si preannuncia un dibattito interessante in Aula e, forse per la prima volta, svincolato da pregiudizi e “sentito dire”. E questa è già una prima vittoria per chi chiede da anni di sapere la verità sulle scie chimiche.

Fonte: http://democrazia-diretta.org/2014/11/13/scie-chimiche-eppur-la-regione-toscana-si-muove/

Nessun commento:

Posta un commento

PE LA MAIELL !

PE LA MAIELL !
LA MIA MAIELLA : REGINA MAESTOSA DELLA MIA TERRA !!! URLA STOP scie chimiche!!! Vasto (CH) Abruzzo Italia Europa Mondo 14 gennaio 2014 ore 15.00