Quello che più mi preme in questo momento storico
è opporre RESISTENZA a questa cultura mediatica e capitalistica a cui ci vogliono assuefare!
LEGALIZZIAMO LA LIBERTA'!!! CIELI LIBERI! TERRA LIBERA! MARE LIBERO! COSI SIA!! COSI' E'!
#ORA UP! QUESTA E' UNA CHIARA SPERANZA!

QUESTO BLOG VUOLE ESSERE UN ATTO DI RESISTENZA ARTISTICA A QUESTA GUERRA SILENZIOSA FATTA DI INFORMAZIONI FAKE CHE CREANO REALTA' FAKE

LA VERITA' PRIMA DI OGNI ALTRA COSA IN QUESTO REGNO

"L'essere umano è un sistema di informazione e di conseguenza può essere guarito attraverso informazioni"
Erich Körbler

mercoledì 18 giugno 2014

GEOINGEGNERIA CLANDENSTINA = IL CLIMA VIENE UTILIZZATO COME ARMA DA GUERRA

Fino a qualche settimana fa i giornali ci prospettavano che in un prossimo futuro dovremo nutrirci di insetti per far fronte all’emergenza della sovrappopolazione - in realtà un falso problema (perché invece non prendere coscienza degli sprechialimentari e dei risultati dello sfruttamento intensivo del suolo, due esempi senz’altro più rilevanti?)
Di problemi simili, in effetti, siamo bravissimi a crearcene da soli: il Guardian ha recentemente pubblicato la mappa degli esperimenti di geoingegneria volti ad alterare artificialmente il clima. Dalla mappa si evince che mentre nel resto del mondo si sta cercando (con metodi che fanno rabbrividire alcuni scienziati) di aumentare le precipitazioni, in Italia e sul versante orientale sono in corso esperimenti di riduzione delle precipitazioni.

Viene da chiedersi a quale scopo, considerato che la siccità puntualmentedevasta l’agricoltura del nostro Paese causando danni milionari.
Forse ha ragione Andersson, esperto della prestigiosa società di consulenza strategica Booz Allen Hamilton, che in una lettera al Guardian ha scritto:
"La geoingegneria è prima di tutto una scienza militare e non ha nulla a che fare con il raffreddare il pianeta o ridurre le emissioni di anidride carbonica… il clima è diventato un’arma."
In effetti, in tempi non sospetti (9 agosto 2009) un comunicato ANSA lo anticipava:
"Il cambiamento climatico pone sfide così potenti che sarà necessario coinvolgere anche le forze militari, sostengono esperti statunitensi. Alcune fonti dell‘“intelligence" militare hanno, per la prima volta, reso noti i risultati di simulazioni compiute dal Pentagono per studiare l’”effetto serra”. In base agli scenari realisticamente futuribili, gli Stati Uniti stanno pensando di coinvolgere le forze armate, perché il cambiamento climatico avrà effetti diretti sulla sicurezza di ampie zone del pianeta."

http://societazero.tumblr.com/post/29627165152/civilizzazione-ultimo-atto-la-geoingegneria 

2 commenti:

  1. Ma è possibile che le leggi di un paese siano scritte per dare ai militari poteri da tempo di guerra? O la risposta è che siamo appunto in guerra, tenuta segreta e giocata di nascosto??

    RispondiElimina
  2. esatta-mente la guerra non è mai terminata , l'italia non ha firmato nessun armistizio e neanche la germania ... è tutto fake .. utilizzano altre armi e ci stanno vivisezionando con altri strumenti .. l'olocausto è qui .. siamo in una enorme camera a gas a cielo aperto .. infoArmiamoci #ORA
    http://attivissimavasto.blogspot.it/2016/05/scie-chimiche-alias-geoingegneria.html

    RispondiElimina

PE LA MAIELL !

PE LA MAIELL !
LA MIA MAIELLA : REGINA MAESTOSA DELLA MIA TERRA !!! URLA STOP scie chimiche!!! Vasto (CH) Abruzzo Italia Europa Mondo 14 gennaio 2014 ore 15.00